Tecnica Fotografica

Canon R6, la mirrorless a pieno formato

7 luglio 2020

Collocandosi prima di Canon EOS R e Canon EOS RP e dopo Canon EOS R5 all'interno della gamma mirrorless full-frame, Canon EOS R6 rappresenta un notevole passo avanti rispetto ai modelli precedenti, con una velocità di ripresa fino a 20 fps, una rivoluzionaria stabilizzazione dell'immagine integrata e un potente processore DIGIC X.

Con la qualità video 4K fino a 60p e un'ampia gamma dinamica, nonché un mirino elettronico ad alta risoluzione, un corpo macchina resistente agli agenti atmosferici e due slot per schede, Canon EOS R6 è particolarmente adatta per ritratti, scene d'azione e matrimoni, nonché per la produzione di documentari e video musicali.

Il sensore CMOS Full Frame da 20.1 MP offre prestazioni con sensibilità elevata per foto e filmati, con una gamma ISO nativa di 102.400, espandibile fino a 204.800, rispetto all'impostazione di espansione massima di 102.400 in EOS R. Mentre alcuni professionisti possono necessitare della risoluzione da 45 MP della top di gamma Canon EOS R5, il sensore di Canon EOS R6 offre alla maggior parte degli utenti un equilibrio ottimale tra risoluzione e prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, gamma dinamica e velocità di scatto, con il vantaggio di dimensioni ridotte dei file e minore impegno in post-elaborazione, pur offrendo un'ampia risoluzione per stampe in formato poster, se necessario.

Canon R6

Canon EOS R6 offre inoltre prestazioni AF senza precedenti, essendo in grado di mettere a fuoco automaticamente in condizioni di scarsa illuminazione fino a -6,5 EV, circa la luce proiettata dalla luna non piena. Si tratta delle migliori prestazioni di AF in condizioni di scarsa illuminazione rispetto a qualsiasi altra fotocamera Canon. "-6,5 EV è una situazione in cui si riesce a malapena a vedere", afferma John, "ed è la prova di quanto la tecnologia Dual Pixel CMOS AF funzioni bene in qualsiasi condizione di luce".

Il sistema Dual Pixel CMOS AF II è dotato di una tecnologia avanzata di riconoscimento dei soggetti tramite gli algoritmi di machine learning integrati. L'AF intelligente offre prestazioni migliorate, rilevando gli occhi su volti più piccoli di quanto fosse possibile con Canon EOS R, oltre ad aggiungere un migliore supporto per i soggetti di profilo. Oltre a rilevare volti e occhi, Canon EOS R6 è in grado di rilevare teste e animali, tra cui cani, gatti e uccelli.

Canon R6

Canon EOS R6 e Canon EOS R5 sono le prime fotocamere EOS dotate di un sistema di stabilizzazione meccanica dell'immagine integrato, con 8 stop di IS combinato se abbinato a un obiettivo compatibile, come nessun altro concorrente sul mercato, garantendo immagini più nitide e video più fluidi senza la necessità di un treppiede o di un gimbal.

Come fotocamera ibrida che offre prestazioni versatili per video e foto, Canon EOS R6 è in grado di realizzare filmati 4K fino a 60 fps (rispetto ai 30 fps di Canon EOS R) grazie alla maggiore velocità di output del sensore e al potente processore DIGIC X. Gli elevati frame rate sono supportati da Dual Pixel CMOS AF II e il riconoscimento e il tracking del soggetto sono disponibili anche nelle modalità foto. Le riprese in Full HD sono disponibili anche a 100 fps o 120 fps per l'acquisizione in slow motion e il mirino elettronico ad alta risoluzione da 3.69 M funziona fino a 120 fps, fornendo una resa nitida delle immagini acquisite.

Grazie al Wi-Fi da 2,4 Ghz integrato, al Bluetooth, all'FTP, all'FTPS e alla compatibilità con il nuovo servizio cloud image.canon, Canon EOS R6 è connessa in modo ottimale per condividere video e immagini in tutta facilità.