NIKON 4D: MENO PIXEL PER TUTTI

O quasi. Scherzo ovviamente. Ma ecco quello che mi interessa sottolineare sulla nuova ammiraglia di casa Nikon: solo 16.2 milioni di pixel – solo… si fa per dire!

Da sempre consiglio a quanti vogliono comperarsi una fotocamera di dimenticare il numero di pixel, o di non tenerlo in eccessiva considerazione. Guardate ad altre caratteristiche, a mio modo di vedere – e so di aver ragione – più importanti.
La nuova ammiraglia di casa Nikon, infatti, punta ad altro. Concorrente della rivale Canon EOS 1DX, la Nikon D4, presentata da pochi giorni, ha puntato sulla velocità di scatto (11 fps) e sugli alti ISO. Ottime anche le rinnovate funzionalità di registrazione video (filmati in Full HD a 1920×1080 pixel).

Da ricordare infine la leggerezza (circa 1.340 grammi) rispetto alla precedente 3DS, con un corpo macchina in lega di magnesio e tropicalizzato – contro polvere, acqua, umidità e addirittura protetto da interferenze elettromagnetiche.
L’otturatore, a detta di casa Nikon, può resistere fino a 400.000 scatti.

Per le caratteristiche qui sopra elencate, la D4 è un’ottima macchina per fotografia sportiva e di reportage.

Per maggiori informazioni sulla Nikon D4, scheda tecnica completa, foto e video del nuovo gioiellino di casa Nikon, andate sul sito Nikon Europe.

Un test sul sensore della Nikon D4 lo offre il sito DxO, a questo indirizzo:
www.dxomark.com/Reviews/Nikon-D4-review/Nikon-D4-Sensor-performance