STATISTICHE SU FLICKR

Non mi sono mai piaciute le statistiche, o meglio, non ci ho mai creduto più di tanto. Inoltre, molte spesso, le statistiche sono determinanti a creare quella che i sociologi di scuola americana hanno chiamato “profezia che si autoadempie”.
Ma anch’io, essendo umano, a volte non sfuggo dal fascino segreto delle statistiche. E oggi vi parlo delle statistiche di Flickr.
Una delle funzioni interessanti di questo Social Media, è la possibilità di cercare un tipo specifico di fotocamera.

Andate sul menu di Flickr, scegliete Esplora > Cerca fotocamera.
Un menu vi porterà alla scelta su marca e modello.
Io ho scelto la Nikon D200, che è la digitale che posseggo da un anno – forse un po’ di più, a questa parte.

Una volta scelta la fotocamera ecco che il mio browser mi mostra una nuova schermata con la fotocamera desiderata e alcune basiche caratteristiche tecniche – numero di pixel, prezzo, risoluzione del sensore peso (in once!), etc.
C’è anche un piccolo grafico che mi indica l’utilizzo di questa fotocamera nel corso dell’anno – e ovviamente all’interno di Flickr.

Ma la cosa che ritengo più interessante compare più sotto nella pagina, e sono le foto interessanti scattate con la D200. La definizione di “interessante” è valutata da Flickr. Quindi non avrò tutte le foto scattate da un D200, ma solo le più interessanti. Riprendendo quanto detto sulla “profezia che si autoadempie”, guardando il grafico sull’utilizzo della fotocamera all’interno di Flickr, grafico che scende scende scende… potrei essere tentato di pensare che la mia D200 sta diventando obsoleta, e che sarebbe il caso che me ne comperassi un modello nuovo o più recente. Se oltre a me questo pensiero è condiviso da altri, ecco che la linea del grafico scenderebbe nei prossimi mesi molto di più del previsto. Ed ecco che la profezia sull’uso della D200 si autoadempierebbe.

Un esempio utilizzato dai sociologi americani – intorno agli anni ’60 – per spiegare la profezia che si autoadempie era il seguente (accaduto realmente). Le compagnie di benziana indicono uno sciopero dei distributori di carburante per il week-end. Chi sente questa notizia corre subito a fare il pieno alla sua auto. Il venerdì sera lo sciopero viene revocato, ma il sabato mattina i distributori si ritrovano senza carburante, perché un numero elevato di persona è corso a fare il pieno alla sua auto. Gli studi su questo fenomeno sono stati fatti anche per altri ambiti sociali. Ad esempio sono stati studiati i testi delle scuole americane – siamo sempre intorno agli anni ’60-’70 – e si è notato che nelle raffigurazioni presenti nei libri, le persone di colore venivano sempre relegati a lavori di bassa specializzazione (spazzini, operai, etc.) mentre gli occidentali venivano raffigurati in ambiti lavorati di rango medio-alto (insegnante, banchiere, professionista, etc.). Capite l’importanza delle immagini? Non dicendo esplicitamente, dicono di più di quello che potrebbe sembrare. I sociologi erano arrivati ad affermare che i testi scolastici avevano più importanza per quello che non dicevano piuttosto che per quello che era scritto nelle pagine.

Sono un poco uscito dal tema di questo post. Ritorno alle statistiche.
Trovo un’altra statistica che riguarda le fotocamere più utilizzate in Flickr.
Vincono gli Smartphone! Fai una foto con il tuo cellulare. Poi pubblicala su Flickr. Dovrei passare ad un cellulare con fotocamera?
No, sinceramente preferirei una reflex con il cellulare… ma non credo il mercato sia disposto a produrmela. Vi lascio con questa assurda e ironica richiesta, e mi raccomando: non guardate troppo le statistiche… alla fine, non sono altro che statistiche – sì, qualche volta sono tautologico.