RENE’ BURRI

Fotografo Svizzero, morto nel 2014, ha lavorato per la Magnum Photos (dal 1955) di cui è diventato prima membro (1959) e successivamente presidente (1982).
Nel 2005 viene realizzata una sua retrospettiva in Italia presso il centro Internazionale di Fotografia “Scavi Scaligeri” di Verona.
Oltre i vari servizi fotografici realizzati in diverse parti del mondo (dall’Italia alla Cecoslovacchia, alla Turchia, all’Egitto…), di René Burri si ricordano soprattutto i ritratti. Famosissimi quelli di “Che” Guevara (fu il primo a fotografarlo nel 1963), di Pablo Picasso, di Le Corbusier e di Giacometti.
La sua passione nasce a 13 anni quando riesce ad immortalare Primo Ministro Britannico Winston Churchill , giunto in visita in Svizzera.

burri-book

Tra i libri con le sue fotografie: René Burri: Impossible Reminiscences, Ed. Phaidon, dimensioni: 315 x 280 mm, 240 pagine (172 illustrazioni), ISBN: 9780714864969.

In copertina del post, foto di René Burri nel 2010 di Erling Mandelmann.