NUOVO ZEISS OTUS 1.4/28

Il nuovo obiettivo ZEISS Otus 1.4/28, progettato per attacchi ZE o ZF.2 è adatto per la riproduzione ottimale dei dettagli. Offre infatti un’altissima qualità d’immagine mai vista prima nella fotografia grandangolare, già a partire dalla massima apertura.

Mostra i suoi punti di forza in particolare nella fotografia di paesaggio. Già alla massima apertura, gli angoli dell’immagine sono perfettamente utilizzabili senza porre limiti alla composizione. Anche in presenza di luce scarsa e di soggetti in movimento, l’obiettivo eccelle per l’elevata luminosità f/1,4.
ZEISS Otus 1.4/28 vanta inoltre ottime prestazioni nella fotografia notturna, a differenza di altri obiettivi che rivelano i propri limiti soprattutto in presenza di svariate sorgenti luminose. Infine è idoneo nelle riprese di soggetti posti in primo piano, caratterizzati da uno spiccato senso di profondità dovuto allo sfondo molto esteso e alla massima apertura. In questo caso l’armonioso bokeh assicura una fantastica tridimensionalità.

Per i fotografi professionisti
Sviluppato per rispondere alle esigenze dei professionisti, ZEISS Otus 1.4/28 ha – come le altre due focali della famiglia ZEISS Otus – una messa a fuoco interna, una ghiera con finestrella e le ben note incisioni in giallo per agevolare la leggibilità, tutti aspetti già apprezzati sugli obiettivi professionali.

ZEISS Otus 1.4/28 vanta un’eccezionale qualità meccanica: la messa a fuoco dolce con ampio angolo di rotazione permette regolazioni del fuoco finissime – possibili soltanto con una precisa costruzione metallica. Il robusto barilotto completamente metallico con ghiera di messa a fuoco di facile presa è ideale al fotografo per lavori più impegnativi e assicura una lunga vita operativa.
La sua resa omogenea a tutte le distanze (minima distanza operativa di 0,15 m), le immagini altamente dettagliate che crea e il bokeh neutro sullo sfondo completano l’eccellente qualità d’immagine dello ZEISS Otus 1.4/28.

Grazie a queste caratteristiche, ZEISS Otus 1.4/28 offre agli utenti che usano una moderna reflex digitale Full Frame una qualità assimilabile a quella del medio formato.

zeiss-20151005-02

Raffinato schema ottico per risultati senza compromessi
L’obiettivo è costituito da 16 elementi e 13 gruppi. Uno degli elementi ha una superficie ottica asferica, mentre un altro è asferico su ambedue i lati. Altri otto elementi sono realizzati con vetri speciali. La base del progetto ottico è il tanto apprezzato schema Distagon. Il vetro speciale è caratterizzato da dispersione parziale anomala, per dare una correzione apocromatica. Si ha così un’eccellente correzione delle aberrazioni cromatiche longitudinali. Inotlre le transizioni chiaro-scuro nell’immagine, in particolare con le alteluci, sono riprodotte quasi completamente prive di artefatti cromatici. La progettazione ad elementi flottanti (variazione delle distanze tra gli elementi nella messa a fuoco) consente una resa ottica di altissima qualità sull’intero campo di messa a fuoco, da 0,3 m all’infinito.

Gli ZEISS Otus 1.4/28 ZF.2 e ZEISS Otus 1.4/28 ZE saranno disponibili in tutto il mondo a partire dal secondo trimestre del 2016. Il paraluce sarà compreso nella confezione.