La bellezza della ruggine

La bellezza della ruggine

Una nuova serie di fotografie pubblicata oggi da Nikon svela il contrasto affascinante tra la rigogliosa foresta svedese e i veicoli ormai arrugginiti nel “Bilkyrkogården Kyrkö Mosse”, una sorta di cimitero delle automobili vicino a Ryd, Linköping, Svezia.

A cogliere questa impressionante contrapposizione è stato Alberto Ghizzi Panizza, esperto di macrofotografia, per dimostrare le potenzialità degli obiettivi Micro NIKKOR di Nikon. Per lo shooting è stato scelto il Bilkyrkogården Kyrkö Mosse, un ambiente perfetto dove molti rottami, risalenti agli anni Quaranta, vengono letteralmente inghiottiti dal sottobosco paludoso e soccombono lentamente a Madre Natura.

Tra le immagini della serie fotografica si trovano sedili di auto devastati dal fuoco, copriruota scoloriti sommersi dalla torba e cruscotti coperti da uno spesso strato di muschio verde.

La bellezza della ruggine

Commentando questa esperienza, Alberto Ghizzi Panizza ha dichiarato: “Come appassionato di macrofotografia sono sempre alla ricerca di colori e trame interessanti, per questo al Bilkyrkogården Kyrkö Mosse mi sembrava di stare nel paese delle meraviglie. Gli obiettivi Micro NIKKOR mi hanno permesso di catturare nel più piccolo dettaglio la lotta in atto da 60 anni tra le macchine abbandonate e Madre Natura che cerca di riappropriarsi della sua foresta. I quattro obiettivi utilizzati per lo shooting sono stati fondamentali per avvicinarmi ai soggetti e cogliere la “bellezza della ruggine” da una prospettiva mai vista sino ad ora.”

Alberto ha scattato le foto usando le fotocamere Nikon D500, Nikon D810 e i seguenti obiettivi Micro NIKKOR:

AF-S DX Micro NIKKOR 40mm f/2.8G

AF-S DX Micro NIKKOR 85mm f/3.5G ED VR

AF-S VR Micro-Nikkor 105mm f/2.8G IF-ED

AF-S Micro NIKKOR 60mm f/2.8G ED