Pompetta ad aria

Per la pulizia del sensore, delle lenti e del corpo esterno della vostra fotocamera

Una piccola pompetta ad aria è uno degli accessori indispensabili per la nostra reflex o per la nostra mirrorless.

Nel caso delle mirrorless, che non hanno uno specchio davanti al sensore, il pericolo della polvere che si deposita su quello che può considerarsi il cuore della fotocamera durante il cambio di un obiettivo è ancora più concreto.

Anche per la pulizia delle lenti frontali dei nostri obiettivi, una pompetta ad aria è un accessorio facile da trasportare e da riporre nel nostro zaino fotografico – e soprattutto è sempre utile. È molto facile che sul vetro degli obiettivi possa depositarsi dello sporco, soprattutto se fotografiamo all’aria aperta. Un colpo d’aria con la nostra pompetta... e polvere e sporco se ne vanno via. E se soffiamo noi sul nostro sensore o sui nostri obiettivi? Meglio di no, potrebbero depositarsi gocce di saliva.

Vi raccomando di utilizzare la pompetta soffiando sul sensore con la fotocamera rivolta verso il basso, in modo che la polvere cada sul pavimento – all’opposto, con la fotocamera rivolta verso l’alto, la polvere, spostata dal movimento d’aria, potrebbe ricadere all’interno della fotocamera.

Prima di partire per un’avventura fotografica o dopo essere ritornati alla base, è buona norma pulire le ottiche con la pompetta ad aria. Lo scopo è quello di evitare un accumulo di polvere che, con il tempo e l’umidità da micro condensa, può rappresentare un pericolo per il sensore – e in generale per gli altri componenti della fotocamera. In questo senso, la macchia che vediamo quando un po’ di polvere si deposita sul sensore, potrebbe con il tempo diventare un alone ben evidente sulla foto – e per risolvere il problema sarà necessario portare la fotocamera in un centro assistenza.

Utilizza quindi una pompetta ad aria per togliere la polvere su: sensore, oculare del mirino, lenti esterne degli obiettivi, e in generale per l’esterno del corpo della tua fotocamera, laddove noti sporco o polvere.

Nel mercato sono disponibili tantissimi modelli. Il mio consiglio è quello di spendere 2-3 eruo in più per acquistarne una robusta e in grado di offrire un soffio vigoroso.

Vi sconsiglio vivamente le bombolette ad aria compressa per la pulizia del sensore – e anche delle lenti. Il loro getto d’aria è troppo forte, inoltre possono contenere sostanze grasse od oleose presenti nel collettore. Il rischio è quello di sporcare e danneggiare maggiormente il sensore della fotocamera.

Nella foto qui sotto un'ottima pompetta per la pulizia di obiettivi e sensore, robusta e dal design raffinato – al punto che mia miiglie inizialmente credeva fosse un flacone di profumo.

Pompetta ad aria pulizia senzore