Tecnica Fotografica

Roberto Cassa

Fotografare per Instagram: tecniche di scatto, post-produzione e comunicazione

Lo sviluppo tecnologico degli Smartphone, ognuno dotato della sua strabiliante fotocamera da 20, 40, addirittura 100 megapixel, ci ha fatto credere a tutti di essere dei fotografi. Se per essere fotografi basta pigiare un tasto allora sì. Se per essere fotografi c'è invece bisogno di fare belle foto... allora no.

Ma non voglio entrare troppo in polemica con chi crede che basti una fotocamere o uno smartphone, magari con tantissimi megapixel, per fare belle foto. La fotografia computazionale permette sicuramente di corregge in automatico errori dovuti alla scarsità di nozioni tecniche sulla fotografia, e in ogni caso sta di fatto che oggi – nell'anno 2021 – ognuno ha la possibilità di scattare tantissime foto, per sé, per la sua famiglia, per i suoi amici o per la sua azienda.

L'importanza di pubblicare foto belle per veicolare un messaggio pubblicitario comincia ad essere sentito come un'esigenza basilare anche nelle piccole aziende. Questo libro affronta il tema della fotografia su Instagram con vari consigli su tecniche di scatto e di post-produzione – striminzita invece la parte sulla comunicazione, tema troppo vasto da sviscerare per un libro come questo di poco più di cento pagine, che ritengo tuttavia possa essere utile a chi voglia approcciarsi ai Social Media, e in particolare ad Instagram, con un atteggiamento più critico e costruttivo.

Lasciamo pure perdere la frase che campaggia in prima riga sul retro di copertina:

Grazie all'avvento dei social media e in particolare di Instagram, chi fotografa ha oggi un pubblico potenzialmente enorme con cui condividere i propri scatti.

Quel potenzialmente è per l'appunto solo potenziale. Partite con un profilo basso. Sarà molto più facile che il pubblico potenzialmente enorme si riduca ai vostri familiari, ai vostri amici, e a qualcuno da qualche parte del mondo che per sbaglio vede di sfuggita il vostro profilo. Le potenzialità ci sono – in teoria ci sono sempre – ma vi ripeto, partite con un profilo basso e non aspettatevi grandi cose... le delusioni saranno minori.

Ma soprattutto cercate di fare le cose al meglio possibile. E questo libro un pò può aiutarvi a riflettere su cosa voglia dire pubblicare per Instagram.

Vediamo cosa ci offre questo libro, a partire dagli argomenti in esso contenuti:

  1. Comprendere le opportunità offerte da Instagram
  2. Creare un profilo professionale
  3. Curare la galleria di immagini e definire la strategia di pubblicazione
  4. Catturare l'attenzione
  5. Scegliere il formato ideale dell'immagine
  6. Gestire con sapienza luce, colore e contrasto
  7. Valorizzare l'elemento umano
  8. Modificare le foto con app e filtri
  9. Scegliere uno stile comunicativo

Molti di questi temi richiedono ovviamente un apprendimento di tecniche e competenze che può richiedere un certo tempo (non qualche giorno). Ad esempio gestire con sapienza luce, colore e contrasto... dipende cosa intendiamo con sapienza. Diciamo che all'inizio può essere già un buon passo il gestire con decenza luce, colore e contrasto.

In conclusione ritengo questo libro un buon inizio per chi voglia affrontare la presenza nei social media, in particolare Instagram, con un approccio analitico e consapevole. Buone foto... su Instagram!

Roberto Cassa
Fotografare per Instagram: tecniche di scatto, post-produzione e comunicazione

  • Apogeo
  • 2019
  • 136 pagine
  • 19,90 euro