Nikon AF-S 55-200 mm F/4-5.6 VR G

Piccolo, leggero, con una lente ED

Nikon AF-S 55-200 mm F/4-5.6 VR G

Il Nikon AF-S 55-200mm VR G è... un giocattolino! Bello e performante.
Certo non ci si può aspettare di essere ai livelli di un qualsiasi F/2.8 - come ad esempio il Sigma 70-200mm HSM, senza riduzioni di vibrazioni.

La focale di questo leggerissimo Nikon 55-200 mm F4/5.6 e la qualità dell’ottica - con un elemento ED interno - è più che soddisfacente. La classica lente per cui si dice che il rapporto qualità / prezzo è molto buono.

Nikon AF-S 55-200 mm F/4-5.6 VR G

Più sotto troverete vari scatti di esempio, e potrete farvi già un’idea. L’unica cosa che ho notato è che tende a sovraesporre un pochino, ma nulla di più.
Perché ci si dovrebbe comperare una lente di questo tipo?
a) perché è leggera e comoda da portare;
b) perché costa davvero poco;
c) perché ha il VR, che aiuta di sicuro nelle situazioni di poca luce.

Qualcuno potrebbe chiedersi che differenze ci sono rispetto allo stesso obiettivo ma della seconda versione, il Nikon 55-200mm VR II.
L’unica differenza è che il VR II è collassabile. Per quanto riguarda l’ottica non ci sono differenze significative. Il fatto che sia collassabile, quindi più piccolo lo fa ancora più trasportabile, e se mi permettete, credo che questa strategia della Nikon serva soprattutto a combattere l’avanzata delle mirrorless. Che equivale a dire: fare una reflex non troppo più grande delle mirrorless. E gli stessi obiettivi rispondono a questa logica. Voi che ne pensate?

Nikon 55-200 VR e Nikon 55-200 VR II a confronto

Comunque, ritornando al nostro piccolo ma bello Nikon AF-S 55-200mm F4/5.6 G VR, la conclusione della breve analisi è che quest’ottica si dimostra all’altezza per un uso “amatoriale”, non troppo impegnato. Per catturare momenti di vita familiare, di natura e di paesaggio, senza avere un peso eccessivo da portare con sé. Le belle foto vengono lo stesso, e i risultati - per un’ottica di questa specie e di questo costo - sono comunque ottimi. Questo obiettivo si è aggiudicato il premio Tipa 2007 come miglior ottica entry level dell'anno 2007.

L’AF è preciso e rapido, e il motore ad ultrasuoni davvero silenzioso. Rispetto al nuovo nato VR II, il semplice VR risulta più pratico da utilizzare con lo zoom, che ritengo sia più fluido e abbia meno probabilità di andare incontro a problemi di meccanica - per il semplice fatto che non ha il meccanismo che ho fa collassare. Tra l’altro la differenza nelle dimensioni è davvero minima, come potete vedere nella foto comparativa qui sotto.

Nikon AF-S 55-200 mm F/4-5.6 VR G

Altre differenze tra la vecchia e la nuova versione del Nikon 55-200mm VR è che il nuovo VR II ha una
> costruzione ottica di 13 elementi in 9 gruppi (1 elemento in vetro ED) - rispetto ai 15 elementi in 11 gruppi del VR;
> il peso è di 330 g - rispetto ai 335 g del VR;
> le dimensioni sono 70,5 x 83 mm (retratto) - rispetto ai 70 x 100 mm del predecessore.

Scegliete voi quale sia il migliore dei due. Io ho scelto la versione meno recente, giusto per evitare eventuali problemi meccanici con l’unità collassabile, ed avere 15 elementi in 11 gruppi. Le differenze sono tuttavia così poco rilevanti che a livello di qualità delle ottiche i due obiettivi si equivalgono.

Se invece volete qualcosa di più, o se fotografate in situazioni di scarsa luce, allora un qualsiasi teleobiettivo F/2.8 fa al caso vostro. Aumenta la spesa, certo, ma lo sfumato offerto da un’ottica alla sua massima apertura dà le sue soddisfazioni...

Caratteristiche

  • Focale 55-200 mm
  • Angolo di campo 28.9 - 8.1°
  • Diaframma Max f/4-5.6
  • Lamelle diaframma 7
  • Schema ottico 15 elementi in 11 gruppi con una lente in vetro ED
  • Min. distanza fuoco1,1 m su tutte le focali
  • Max. rapporto riproduzione 1:4.3
  • Tipo di zoom Ghiera, esterno
  • Stabilizzazione Si (incorporata nell'obiettivo)
  • Focus Motore AF a ultrasuoni (micro-USM)
  • Diametro filtri 52 mm
  • Tropicalizzazione No
  • Peso 335 g
  • Dimensioni 73 x 100 mm

Foto di esempio con il Nikon AF-S 55-200 mm F/4-5.6 VR G

Campanile della Basilica Palladiana

Fotografie allo zoo

Parco Querini

Airone cinerino

Gallo

Parco Querini

Parco Querini

Margherite

Tempo libero

Altri obiettivi