Tamron 90 mm Macro F/2.8 SP

Il leggendario dalle grandi performance

Tamron 90 mm Macro F/2.8 SP

Amo questo obiettivo come amo il Nikon 50 mm.

È incisivo, molto nitido, ha uno sfuocato (bokhen) bellissimo. Lo utilizzo in primis per la macro fotografia, ma ha i suoi pregi anche nei ritratti e in alcune foto paesaggistiche. Molto comodo per passare dal fuoco automatico a quello manuale, non ha bisogno di un paraluce perché la lente è all’interno del barilotto. Non credo di cambiarlo con quello nuovo che ha la stabilizzazione dell’immagine, perché - nelle circostanze più adatte e per certi soggetti - preferisco fare uso di un buon treppiedi.

Il leggendario 90mm F2.8 è stato prodotto in diverse versioni via via migliorate per oltre 30 anni, per cui rappresenta una lunga tradizione nei macro della serie Super Performance. Questo leggero obiettivo macro ad alte prestazioni (SP)* offre un rapporto d'ingrandimento massimo di 1:1 e immagini di grande nitidezza con sfuocati gradevolissimi che fanno risaltare il soggetto. La versione Di è stata progettata per reflex digitali ed è caratterizzata da un nuovo trattamento multistrato che ottimizza il comportamento dell'obiettivo per quanto riguarda le luci parassite. Il Tamron 90mm è spesso definito il "macro da ritratto", perchè la focale è ideale anche per eseguire ritratti. La nuova versione può essere usata anche sulle fotocamere full frame o 35mm.

*SP (Super Performance) - Questo modello fa parte della serie di obiettivi Tamron Super Performance (SP), caratterizzati da elevatissima qualità ottica e meccanica.
La designazione “Di” (Digitally Integrated Design) indica una generazione di obiettivi adattati in modo specifico alle superiori esigenze delle fotocamere reflex digitali (APS-C e pieno formato).

Eccezionale qualità di immagine
Il design ottico di questo obiettivo utilizza un elemento XLD di alte prestazioni (Extra Low Dispersion), che è prodotto in materiali speciali di vetro che presentano un indice di dispersione del colore estremamente basso. Con questo viene indicata la capacità del vetro di decomporre un raggio di luce nei suoi colori spettrali. Le proprietà di dispersione sono ancora più basse delle lenti LD standard e corrispondono più o meno al valore di fluorite. La lente XLD fornisce in combinazione con l'elemento LD il contrasto e la brillantezza più alta/o. Questo previene efficacemente la problematica e cromatica aberrazione della telefotografia e fornisce anche nelle zone periferiche la massima nitidezza. Il risultato è una lente che compensa l'aberrazione cromatica e l'ingrandimento assiale in tutta la gamma di zoom e garantisce la massima risoluzione e brillantezza per le vostre immagini.

Macro 1:1
Questo obiettivo offre una scala di riproduzione di 1:1, per dare grande rilievo anche ai dettagli più piccoli. È quindi ideale per i primi piani di animali, piante e oggetti inanimati. Grazie all’eccellente qualità dell’immagine e all’elevata luminosità, gli obiettivi macro trovano largo impiego anche nell’ambito del ritratto fotografico.

Caratteristiche

  • Lunghezza focale [mm] 90
  • Diaframma massimo F/2.8
  • Distanza minima di messa a fuoco [m] 0.29
  • Rapporto di ingrandimento massimo 1:1
  • Diametro filtro [mm] 55
  • Peso [g] 400
  • Codice articolo 272E
  • Gruppi-Elementi 9-10
  • Angolo di campo 27-27
  • Numero lamelle diaframma 9
  • Diaframma minimo F/32
  • Diametro x lunghezza [mm] 71.5 x 97

Foto di esempio con il Tamron 90 mm F/2.8 SP Macro

Argiope fasciata

Fiore

Pannocchia

Cimice

Libellula

Fiore

Paesaggio, Vicenza

Medusa, Jesolo

Uccellino caduto dal nido

Ape su un fiore

Pigne

Cimici

Altri obiettivi